30 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > ACSI

in&out 2014

14-10-2014 17:05 - ACSI
Pescatore che ripara la rete nel porto di Golfo Aranci
La foto esterna più votata realizzata da Andrea Porcu - secondo classificato cat. compatte
Anche quest´anno il concorso fotografico in&out "Sotto e Sopra il Mare della Gallura" è stato organizzato magnificamente, dall´ormai collaudato staff di SlowDive (associazione sportiva culturale affiliata all´ACSI) e si è svolto in Sardegna località Golfo Aranci dal 09 al 12 Ottobre 2014 in seno al progetto Sport D´A-Mare di ACSI partner dell´evento sin dalla prima edizione.
Ma veniamo al dettaglio della gara, gli iscritti a in&out dovevamo eseguire nel campo gara previsto sul versante orientale dell´Isola di Figarolo, una serie di fotografie subacquee entro il tempo stabilito di 3 ore dal momento del via. I concorrenti potevano consegnare al massimo 50 foto delle quali solo tre sarebbero state presentate al vaglio della giuria: una foto ambiente, una macro ed una pesce. Il tutto senza perdere di vista i limiti del campo gara, mantenendo la responsabilità delle proprie azioni, senza oltrepassare la profondità di 30 metri ed i limiti di non decompressione.
Ogni fotografo per eseguire le foto richieste poteva sostituire gli obiettivi secondo il tema da svolgere, risalendo in barca e davanti ad un giudice (Settimio Cipriani) fare la sostituzione senza manomettere la scheda di memoria, che in precedenza era stata formattata e sulla quale era stata registrata la prima foto con l´immagine del concorrente assieme a un giudice.
Come sempre, anche quest´anno c´era la preoccupazione che il tempo non fosse favorevole, ma fortunatamente il mare e il sole hanno realmente aiutato nella realizzazione della competizione, nonostante il forte vento di scirocco non desse nessuna speranza di poter andare in acqua nella zona prestabilita. Fortunatamente il vento si è calmato per il tempo necessario consentendo lo svolgimento delle prove in acqua presso l´Isola di Figarolo in uno scenario davvero spettacolare, dando la possibilità di effettuare la gara in tutta tranquillità e sicurezza.
Presso il centro di Aggregazione Sociale "Domo Mea", messo a disposizione dall´amministrazione comunale di Golfo Aranci, si sono svolte le iscrizioni, la spiegazione del regolamento e dello svolgimento della competizione. Al porto dei pescatori di Golfo Aranci i fotografi e le modelle sono saliti sulle imbarcazioni assegnate recandosi sul campo gara e al segnale del direttore di gara si è dato inizio alla competizione in&out.
Per i concorrenti della categoria "solo esterne", ossia out i temi erano: il porto, l´abitato di Golfo Aranci ed il suo territorio e l´ambiente naturale , anche in questo caso le schede sono state controllate dai giudici
La giuria, presieduta da Miho Tsuruoka è stata divisa in tre gruppi, per le immagini subacquee di in&out: Adriano Occhi, Settimio Cipriani e Claudio Giulianini .
Per le immagini esterne di in&out: Alessandro Spiga, Claudio Grazioli e Marco Colombo.
Per la categoria out (solo esterne): Patrizio Sundas, Egidio Trainito e Alberto Fozzi
L´organizzazione è stata condotta dal Presidente Roberto Porcu coadiuvato da Mario Romor (ESA Worldwide), da Renato Romor e da tanti altri componenti amici che con amore e disponibilità hanno aiutato alla realizzazione dell´evento.
Tra gli sponsor presenti Fraco Sub con Pino Tessera e Signora, Easy Dive con Fabio Benvenuti e i suoi collaboratori.
Oltre alla gara, la manifestazione prevedeva numerose attività collaterali:
Giovedi 09 ottobre presso l´Aula Consiliare del Comune di Golfo Aranci presentazione della competizione con la parola agli amministratori, a seguire una proiezione di Egidio Trainito sul territorio di Golfo Aranci e sugli aspetti della biodiversità a portata di mano nei luoghi meno blasonati del Mediterraneo.
Venerdi 10 ottobre presso la Tensostruttura Piazzetta La Piccola (messa a disposizione dal Comune di Golfo Aranci), una serata piena, di avvenimenti, con la mostra fotografica di Miho Tsuruoka, sulla traversata a nuoto da Golfo Aranci a Porto Taverna (18 km), compiuta da Salvatore Cimmino che nuota "per un mondo senza barriere" assistito dal pluricampione di canoa Francesco Gambella (AMREF) che pagaia per un mondo migliore, la ricca esposizione di attrezzature subacquee storiche della HDS Italia con Franco Vitale, Michele e Antonello Scotto e per concludere, la proiezione di immagini naturalistiche di Marco Colombo.
Sabato 11 ottobre in concomitanza con in&out si è svolta "Scopri la fotografia subacquea", esperienza fotografica per i bambini e ragazzi, davanti la struttura balneare di spiaggia Ida (supporter dell´iniziativa assieme ai diving locali), ed in serata, presso la Tensostruttura Piazzetta La Piccola, una proiezione di Settimio Cipriani con il diaporama "Magiche Emozioni" e "L´Acqua e vita" e il Video di Anna Maria Moccia "Sultanato dell´Oman".
Domenica 12 ottobre, nella mattinata presso la tensostruttura proiezione delle immagini dei primi classificati e delle foto menzionate con la premiazione dei vincitori. Saluti da parte degli Amministratori, ringraziamento a tutti gli sponsor ed a tutte le persone che hanno permesso la realizzazione dell´evento e consegna delle targhe di riconoscimento. Claudio Giulianini responsabile del settore fotosub degli amici dell´Associazione CMAS Diving Center Italia (ACDDC) ha descritto le attività del sodalizio Diver for Africa e fatto notare come fosse elevata in questa edizione la qualità delle immagini realizzate con fotocamere compatte. Contemporaneamente nel piazzale adiacente, grazie alla collaborazione con la Sig.ra Elena Canu, presidente della sezione di Golfo Aranci dell´Avis è stata effettuata una raccolta di sangue che ha ottenuto un ottimo successo.

Ecco i nomi dei primi classificati:
Categoria "out" (solo terrestre) prima Ilaria Mannoni, seconda Maria Cristina Farris, terzi Matteo Massidda e Venerio Muscas; menzione speciale Maria Cristina Farris
Categoria "in&out compatte" prima Martina Gambirasi, secondo Andrea Porcu, terza Lina Nieddu; miglior foto pesce e miglior macro Alberto De Lazzari, miglior foto ambiente subacqueo Massimiliano Muratore, miglior foto esterna Andrea Porcu.
Categoria "in&out reflex" primo Adriano Zamboni, secondo Marco Mattana, terzo Marco Bollettinari; menzione per la grafica Stefano Cellini, miglior foto esterna "porto" Federico Pastore, miglior foto "biologica" Antonio Mangone

A chiusura della bellissima manifestazione, un buffet ricco di prelibatezze del territorio, presso l´Hotel Gabbiano Azzurro, sotto l´occhio attento e vigile e sempre disponibile di Antonella Da Tome e poi....... ispirato dal clima estivo, un tuffo generale nella piscina dell´hotel che con tanta allegria e amicizia ha "formalizzato" l´appuntamento per il prossimo anno con in&out 2015.

Testi di Anna Maria Moccia


Fonte: SlowDive

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account